Loading

Antelope Canyon (USA), breve guida alla visita

Prendo spunto dalla richiesta di un lettore per metter giù una breve guida che può aiutarci a rendere la visita all’Antelope Canyon una sublime esperienza naturalistica.

Antelope Canyon

Innanzitutto, cos’è l’Antelope Canyon? L’Antelope Canyon è lo slot canyon più visitato degli Stati Uniti sudoccidentali. Si trova sulla terra Navajo vicino a Page, in Arizona. Chi decide di pernottare una notte a Page e dintorni, alla visita dell’Antelope Canyon abbina generalmente lo spettacolare Horseshoe Bend e l’immenso Lake Powell (all’interno del Glen Canyon Nazionale Recreation Area).

L’Antelope Canyon è una delle attrazioni naturalistiche più interessanti del South-West ma, a differenza della maggior parte dei parchi e degli altri luoghi d’interesse, la sua visita può essere effettuata soltanto con la prenotazione di una guida.

Bene, siete pronti? 🙂

Ecco una carrellata d’informazioni utili sull’Antelope Canyon (Upper):

  1. Prenotare la visita: la prima cosa da sapere è che se si vuol visitare l’Antelope Canyon bisogna prenotare. La prenotazione è obbligatoria ed è possibile farla direttamente sul posto o presso una delle tante agenzie presenti nella vicina cittadina di Page. Personalmente consiglio di prenotarla in anticipo così da evitare brutte sorprese;
  2. Posizione del Canyon: vicino a Page, in Arizona; è parte della riserva Navajo. E’ fondamentale sapere che esiste sia l’Upper che il Lower Antelope Canyon. Noi abbiamo visitato l’Upper, lungo 270 m, e certamente più facile e agevole del Lower;
  3. Orario migliore: il terzo consiglio che mi sento di dare, per far sì che l’esperienza rimanga per sempre impressa negli occhi e nel cuore di chi la vive, è di prenotare la visita che parte da Page intorno alle ore 11:00. Così facendo sarete all’interno del Canyon verso le 11:30. E’ in quell’orario che i raggi solari filtrano perpendicolarmente e danno uno spettacolo di luci e colori unico al mondo;
  4. Orari visite: gli orari delle visite variano a seconda delle stagioni, da fine marzo al primo novembre (dalle 8 alle 5 del pomeriggio) e dal 2 novembre ai primi di marzo (dalle 9 alle 15). Il parco è aperto sette giorni su sette;
  5. Durata: la maggior parte delle visite durano un’ora e mezza o due;
  6. Costo: la visita all’Upper Antelope Canyon costa 40$;
  7. Periodo migliore per visitarlo: le stagioni migliori sono la primavera e l’estate. In estate, in particolare, si può godere pienamente degli straordinari effetti di luce che illuminano cammino quando i raggi del sole si insinuano dentro lo stretto canyon. Il picco comincia solitamente intorno al 15 marzo e si esaurisce ad inizio ottobre. Agosto e settembre solitamente sono i mesi più piovosi. Noi l’abbiamo visitato l’1 ottobre del 2013, con clima e visuale fortunatamente perfetti;
  8. Sicurezza e pericolo alluvioni: la principale ragione per cui l’Antelope Canyon può essere visitato solo tramite guida è il pericolo inondazioni e allagamenti (il 12 agosto 1997, all’interno del canyon morirono 11 persone). L’Antelope Canyon può essere visitato durante tutto l’anno ma non se piove intensamente (ecco perché ci si addentra con le guide indiane).

 

Mappa Antelope Canyon

 

 

valeriontheroad

valeriontheroad

Papà (neo) Travel Blogger. Innamorato del mondo e cultore del viaggio "On The Road".

3 Comments

  • Francesca

    Noi andremo i primi di novembre? Secondo te in quel periodo in che orario è preferibile visitare l’Antelope?

    5 ottobre 2016 at 10:19
    • valeriontheroad
      valerio

      Ciao Francesca, ti confermo che l’orario migliore è quello delle 11:30. Entrando nel Canyon per quell’ora avrai la possibilità di goderti al massimo lo spettacolo dei raggi solari che in quella mezz’ora filtrano in verticale. Ti auguro di cuore di poter godere di questo magnifico spettacolo. Ciao, Valerio!

      25 ottobre 2016 at 12:59

LEAVE A COMMENT