Loading

New York, la più grande nevicata della storia

La tempesta di neve più grande degli ultimi (almeno!) cento anni ha colpito la costa orientale degli Stati Uniti.

Precipitazioni di proporzioni epiche: la neve cade senza interruzioni. La tempesta Jonas – soprannominata “Snowzilla” – ha inoltre lasciato senza elettricità decine di migliaia di abitanti e ha costretto le autorità a mobilitare l’esercito per spazzare la neve e riparare i danni.

Questa tempesta gigante coinvolge gran parte della costa est. Ben 85 milioni di persone, un quarto della popolazione americana, potrebbero alla fine essere interessate da questa impressionante nevicata.

Una nevicata probabilmente mai registrata prima nella Grande Mela. Una nevicata che indubbiamente aggiunge fascino a questa città ma che la rende al contempo una bolgia infernale in cui è meglio non ritrovarsi. A causa del maltempo il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, ha emanato un’ordinanza che vieta in tutta la città la circolazione dei mezzi pubblici e delle auto private e sospende il servizio ferroviario locale e parte del servizio della metropolitana, in particolare le linee che hanno dei tratti scoperti.

Insomma, una New York surreale che potete godervi in questi scatti che la ritraggono piegata, in grosse difficoltà, ma con quell’insuperabile bellezza che nemmeno la nevicata più importante della storia ha saputo scalfire. God bless you, New York!

 

valeriontheroad

valeriontheroad

Papà (neo) Travel Blogger. Innamorato del mondo e cultore del viaggio "On The Road".

LEAVE A COMMENT